Seleziona una pagina

 

 

 

 

 

 

Web marketing territoriale, aiuta il tuo territorio a crescere e a diventare una destinazione turistica con EasyIat

La piattaforma innovativa di matching applicata al turismo

La nostra piattaforma per il web marketing territoriale permette alle Amministrazioni comunali di gestire i flussi turistici sul proprio territorio, creare una destinazione turistica e facilitare l’incontre tra le strutture di accoglienza e i turisti. 

Il Web marketing territoriale con EasyIat è semplice. EasyIat è uno strumento innovativo che permette di distribuire le richieste di vacanza alle strutture di accoglienza presenti sul territorio in maniera equa, efficace e veloce. Riduce i tempi di risposta degli uffici del turismo e permette un risparmio in termini di commissioni operate dalle Ota.Inoltre,  consente a tutti gli operatori del settore alberghiero di proporre i propri servizi ai possibili clienti. Un meccanismo virtuoso per rivitalizzare il turismo della zona e avere una ricaduta effettiva sulle aziende del settore turistico.

Cos'è EasyIat?

Easyiat è uno strumento nato per gestire rapidamente e democraticamente le richieste di soggiorno su un territorio.

EasyIat è pensato per velocizzare e semplificare il lavoro di tutti quei centri che acquisiscono richieste di soggiorno sul territorio.

Tipicamente o si dispone di una console con le disponibilità di camere delle strutture in tempo reale, o si ha un allotment dalle strutture stesse o si contattano una per una.

Nella realtà che conosciamo è complicato gestire una console centralizzata, diventa improponibile per le strutture e l’allotment è soggetto ai periodi. Quindi scegliamo la terza strada.

Chi mette i dati delle strutture?

EasyIat contiene un database di oltre 80mila strutture italiane tra hotel, bb, agriturismi, campeggi, case vacanza, appartamenti per vacanza, affittacamere, villaggi turistici ecc. acquisiti da attività in Rete.

Inizialmente verranno controllate in funzione della zona, aggiungendo quelle mancanti. La messa a punto del Database definitivo è un’attivita svolta dai tecnici di EasyIat

 

Quanto ci vuole ad essere operativi?

Generalmente il sistema è attivo in una settimana

il tempo di verificare che le informazioni delle strutture ricettive siano corrette e configurare il sistema per voi

Quanto Costa?

Il costo dipende dal numero di strutture ricettive sul territorio da gestire.

Si parte da 50 euro al mese per località con un numero di strutture inferiori a 20

Chi gestisce il sistema?

Il sistema viene gestito, generalmente, dagli operatori turistici preposti, Iat o comune. Mettiamo in grado l’utente finale di essere totalmente autonomo. la formazione sul sistema è di 1 ora al massimo inclusi 50 minuti di question time 🙂

La nostra struttura è in grado di gestire il sistema per conto delle amministrazioni previo accordo economico.

Se il turista non vuole dare i dati alle strutture?

Ci sono stati casi di questo genere. L’ufficio preposto ha fatto la richiesta alle strutture a proprio nome inoltrando le risposte all’utente finale.

Il tempo risparmiato è stato comunque significativo

Quanto ci vuole a gestire una richiesta?

La form di richiesta è volutamente libera. Ognuno scrive quello che crede descrivendo al meglio le proprie esigenze.

Se non ci devono essere approfondimenti la gestione della richiesta dura meno di 2 minuti

Da dove arrivano le richieste?

Le richieste possono arrivare da qualsiasi sito faccia parte del territorio.

Forniamo un widget da poter inserire all’interno dei siti che partecipano al progetto e le richieste vengono convogliate sul sistema di raccolta centrale per lo smistamento da parte dell’ufficio

Un bilancio di EasyIat come primo strumento di trasformazione di un Comune da Località Turistica a Destinazione Turistica – clicca per leggere l’articolo

Stefano Michero

Giornalista, SanremoNews

Abbiamo installato nel Comune di Taggia, un comune a spiccata vocazione turistica, questo sistema nell’estate del 2019. Abbiamo avuto molte richieste, mediamente di famiglie 2-4 persone per soggiorni di 2-15 giorni. 

Il feedback è stato positivo da tutti gli attori

  • chi offre ospitalità ha ricevuto richieste ed ha potuto offrire i propri servizi sapendo che non avrebbe pagato alcuna provvigione
  • L’ufficio IAT che fisicamente ha gestito il flusso ha potuto gestire molto meglio le richieste appoggiandosi direttamente alle strutture, risparmiando molto tempo e non facendo torto a nessuno
  • I turisti si sono visti recapitare offerte in brevissimo tempo, anche a ridosso di ferragosto ed hanno potuto scegliere la migliore per loro
  • Il comune ha dato un servizio a tutti risultato efficace ed efficiente
Alessandro Oddone

Responsabile CED, Comune di Taggia

Modulo di contatto per EasyIat

7 + 5 =

 

 

 

 

 

 

Web marketing territoriale, aiuta il tuo territorio a crescere e a diventare una destinazione turistica con EasyIat

La piattaforma innovativa di matching applicata al turismo

La nostra piattaforma per il web marketing territoriale permette alle Amministrazioni comunali di gestire i flussi turistici sul proprio territorio, creare una destinazione turistica e facilitare l’incontre tra le strutture di accoglienza e i turisti. 

Il Web marketing territoriale con EasyIat è semplice. EasyIat è uno strumento innovativo che permette di distribuire le richieste di vacanza alle strutture di accoglienza presenti sul territorio in maniera equa, efficace e veloce. Riduce i tempi di risposta degli uffici del turismo e permette un risparmio in termini di commissioni operate dalle Ota.Inoltre,  consente a tutti gli operatori del settore alberghiero di proporre i propri servizi ai possibili clienti. Un meccanismo virtuoso per rivitalizzare il turismo della zona e avere una ricaduta effettiva sulle aziende del settore turistico.

Cos'è EasyIat?

Easyiat è uno strumento nato per gestire rapidamente e democraticamente le richieste di soggiorno su un territorio.

EasyIat è pensato per velocizzare e semplificare il lavoro di tutti quei centri che acquisiscono richieste di soggiorno sul territorio.

Tipicamente o si dispone di una console con le disponibilità di camere delle strutture in tempo reale, o si ha un allotment dalle strutture stesse o si contattano una per una.

Nella realtà che conosciamo è complicato gestire una console centralizzata, diventa improponibile per le strutture e l’allotment è soggetto ai periodi. Quindi scegliamo la terza strada.

Chi mette i dati delle strutture?

EasyIat contiene un database di oltre 80mila strutture italiane tra hotel, bb, agriturismi, campeggi, case vacanza, appartamenti per vacanza, affittacamere, villaggi turistici ecc. acquisiti da attività in Rete.

Inizialmente verranno controllate in funzione della zona, aggiungendo quelle mancanti. La messa a punto del Database definitivo è un’attivita svolta dai tecnici di EasyIat

 

Quanto ci vuole ad essere operativi?

Generalmente il sistema è attivo in una settimana

il tempo di verificare che le informazioni delle strutture ricettive siano corrette e configurare il sistema per voi

Quanto Costa?

Il costo dipende dal numero di strutture ricettive sul territorio da gestire.

Si parte da 50 euro al mese per località con un numero di strutture inferiori a 20

Chi gestisce il sistema?

Il sistema viene gestito, generalmente, dagli operatori turistici preposti, Iat o comune. Mettiamo in grado l’utente finale di essere totalmente autonomo. la formazione sul sistema è di 1 ora al massimo inclusi 50 minuti di question time 🙂

La nostra struttura è in grado di gestire il sistema per conto delle amministrazioni previo accordo economico.

Se il turista non vuole dare i dati alle strutture?

Ci sono stati casi di questo genere. L’ufficio preposto ha fatto la richiesta alle strutture a proprio nome inoltrando le risposte all’utente finale.

Il tempo risparmiato è stato comunque significativo

Quanto ci vuole a gestire una richiesta?

La form di richiesta è volutamente libera. Ognuno scrive quello che crede descrivendo al meglio le proprie esigenze.

Se non ci devono essere approfondimenti la gestione della richiesta dura meno di 2 minuti

Da dove arrivano le richieste?

Le richieste possono arrivare da qualsiasi sito faccia parte del territorio.

Forniamo un widget da poter inserire all’interno dei siti che partecipano al progetto e le richieste vengono convogliate sul sistema di raccolta centrale per lo smistamento da parte dell’ufficio

Un bilancio di EasyIat come primo strumento di trasformazione di un Comune da Località Turistica a Destinazione Turistica – clicca per leggere l’articolo

Stefano Michero

Giornalista, SanremoNews

Abbiamo installato nel Comune di Taggia, un comune a spiccata vocazione turistica, questo sistema nell’estate del 2019. Abbiamo avuto molte richieste, mediamente di famiglie 2-4 persone per soggiorni di 2-15 giorni. 

Il feedback è stato positivo da tutti gli attori

  • chi offre ospitalità ha ricevuto richieste ed ha potuto offrire i propri servizi sapendo che non avrebbe pagato alcuna provvigione
  • L’ufficio IAT che fisicamente ha gestito il flusso ha potuto gestire molto meglio le richieste appoggiandosi direttamente alle strutture, risparmiando molto tempo e non facendo torto a nessuno
  • I turisti si sono visti recapitare offerte in brevissimo tempo, anche a ridosso di ferragosto ed hanno potuto scegliere la migliore per loro
  • Il comune ha dato un servizio a tutti risultato efficace ed efficiente
Alessandro Oddone

Responsabile CED, Comune di Taggia

Modulo di contatto per EasyIat

12 + 8 =